I CENTRI PER L’IMPIEGO

 Di seguito alcune definizioni fondamentali per comprendere il ruolo dei Centri per l'Impiego.

Dichiarazione di Immediata Disponibilità al Lavoro ( DID ) 

Patto di Servizio Personalizzato ( PSP )

Politiche attive del Lavoro ( PAL )

La DID , la Dichiarazione di Immediata Disponibilità al lavoro è la dichiarazione che le persone disoccupate devono rilasciare per essere formalmente considerate tali

Essere senza impiego e aver dichiarato la propria immediata disponibilità al lavoro sono le due condizioni che determinano l’inizio dello stato di disoccupazione.

La DID si completa con la stipula di un Patto di Servizio Personalizzato (PSP) ossia un documento in cui si definiscono i servizi più utili alla persona per inserirsi o reinserirsi nel mercato del lavoro.

Tali servizi si definiscono Politiche Attive del Lavoro. Le PAL si articolano principalmente in

-Servizi di orientamento: bilancio di competenze, tecniche di ricerca del lavoro, accompagnamento.

-Servizi formativi : corsi professionalizzanti per la qualificazione o riqualificazione.

-Offerte di lavoro.

-Tirocini.

 

COME PRESENTARE LA DID

La DID dev’essere rilasciata dalle persone prive di occupazione, che percepiscono o non percepiscono sostegni al reddito. 

Non deve presentare la DID chi ha presentato all’Inps la richiesta di Naspi, questa  equivale ad aver dichiarato la propria immediata disponibilità al lavoro presso i servizi per l’impiego.

La DID può essere presentata in maniera telematica attraverso due opzioni alternative.

1.Attraverso il sito web www.anpal.gov.it:   Una volta  registrati, all’interno dell’Area riservata, si seleziona la voce ‘Dichiarazione di immediata disponibilità’. 

A questo punto ci sono due diversi percorsi da seguire:

•chi possiede il Pin dell’ Inps, deve autenticarsi compilando le informazioni richieste.

•chi non possiede il Pin dell’Inps, una volta effettuata la registrazione sul portale web Anpal e l’accesso all’ Area riservata, deve rilasciare la DID provvisoria, e deve recarsi presso il Centro per l’impiego, portando con sè un documento di identità valido, per confermare lo stato di disoccupazione e convalidare l’autenticazione.

2.Attraverso il sito web www.siul.servizirl.it , si accede con SPID o con la Carta Regionale dei Servizi e relativo PIN.  Si seleziona la voce ‘Dichiarazione di immediata disponibilità’ e si presenta. 

La presentazione della DID sul sito di Regione Lombardia  www.siul.servizirl.it può essere supportata da operatori del Centro per l’Impiego che da Operatori accreditati ai Servizi al Lavoro .

(la lista operatori è consultabile al link: http://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioServizio/servizi-e-informazioni/cittadini/lavoro-e-formazione-professionale/did-psp )

 

COME ATTIVARE IL PSP

Il Patto di Servizio personalizzato, che secondo la normativa deve essere effettuata indicativamente entro 15/30 giorni dalla presentazione della DID, si  sottoscrive presso il Centro per l’Impiego o presso un Ente accreditato ai servizi al Lavoro (la lista operatori è consultabile al link: http://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioServizio/servizi-e-informazioni/cittadini/lavoro-e-formazione-professionale/did-psp )

Attraverso un colloquio conoscitivo di analisi della professionalità e dei bisogni della persona, un operatore esperto individua e concorda un percorso di servizi di Politiche Attive del Lavoro, a supporto dell’inserimento lavorativo.